Sport, calcio nelle piazze di Nesima a Catania

    0

    Un torneo per far rivivere i quartieri periferici. Una piazza che diventa campetto di calcio, come quella di San Pio X a Nesima che accoglie decine di appassionati e tifosi pronti ad incitare i propri beniamini. “Il quartiere chiama, gli abitanti rispondono. E tutto si trasforma in un rettangolo di cemento e rete per creare uno spettacolo di aggregazione sociale unico nel suo genere”, commenta Maurizio Mirenda promotore della manifestazione organizzata con la collaborazione di tanti comitati cittadini e associazioni come “Regala un sorriso” di Sonia Di Stefano e con la partecipazione di Luca Napoli. “L’obiettivo resta quello di creare un unico filo conduttore per riportare le famiglie a vivere un territorio periferico troppo spesso dimenticato. Così bastano due porte, una palla, le squadre ed il gioco è fatto: centinaia di spettatori che urlano ed incitano i propri beniamini dagli spalti improvvisati. Alla fine non ci sono vinti o vincitori ma solo gente felice per una serata diversa dal solito”, aggiunge Mirenda e proseguendo “Lo stadio per l’occasione diventa piazza San Pio X, una zona che va assolutamente recuperata e resa a misura di bambino. Durante l’intera durata di questo torneo amatoriale a cui partecipano squadre provenienti da molti quartieri cittadini, il degrado e il vandalismo lascerà il posto alla spensieratezza e al sano agonismo. Il territorio si aggrega perché vuole vivere da protagonista l’estate. Uno stimolo per riportare le famiglie in quelle piazze che altrimenti resterebbero desolatamente vuote ed abbandonate”.

     

    torneo calcetto piazza san pio quartieri

    NESSUM COMMENTO

    Rispondi