Le tasse internazionali che ci sono, stanno facendo tremare il pianeta

Le tasse internazionali che ci sono, stanno facendo tremare il pianeta

0

Mentre in Italia si discute anche di riforme e l’ordine secondo cui effettuarle, i mercati internazionali per i timori di un’escalation che riguarda i nuovi dazi che potrebbero essere imposti dagli Stati Uniti, a cui l’Europa e la Cina si dicono pronte a rispondere mentre la Russia già in sanzione da anni sta riorganizzando la propria produzione, hanno avuto in questi giorni un andamento altalenante. Così oggi in Europa all’annuncio della commissione al commercio dell’introduzione di misure che riguarderebbero l’esportazione d’acciaio verso l’Eu hanno reagito segnando un leggero rialzo come anche il differenziale Btp-Bund (anche in Italia e Germania, si affrontano dibattiti che riguardano la politica interna ed estera). Le conseguenze non sono mancate nemmeno negli Stati Uniti, dove la Harley-Davidson ha annunciato recentemente la decisione circa la possibilità di spostare parte della produzione fuori dagli Usa, in risposta ai dazi europei che faranno aumentare il prezzo di ognuna delle sue motociclette.

NESSUM COMMENTO

Rispondi