Termosifoni: ecco il trucco per non sprecare metà del calore in casa

Le famiglie oggi sono alle prese con la fortissima stangata delle bollette, ecco un modo efficace e a costo molto molto basso per rendere i termosifoni più caldi e quindi più efficienti

Cercare metodi per rendere i termosifoni più efficienti e caldi per riscaldare la casa nella maniera migliore possibile è l’obiettivo di molti, questo anche per evitare sprechi di gas e metano che fanno lievitare la bolletta. In commercio esistono soluzioni a basso costo che aiutano a migliorare notevolmente la resa dei nostri caloriferi.

Termosifoni più efficienti con i pannelli termoriflettenti –

Oggi è tutto un grande parlare di stufe a pellet e di tecnologie alternative al gas. Ma la verità è che le stufe a pellet non sono più così convenienti come in passato, i condizionatori alla fine consumano tanta energia elettrica per pompare calore, quindi la cosa più conveniente resta la caldaia, soprattutto se manteniamo il termosifone in perfetta efficienza.

Lo spauracchio della bolletta energetica

L’inverno è quasi arrivato portando con sé il primo freddo, e purtroppo questa stagione invernale è accompagnata dal caro energia e dall’inflazione. Molte famiglie saranno inevitabilmente costrette a pagare il doppio rispetto allo scorso anno per scaldarsi, indipendentemente dal tipo di sistema che utilizzano. Per questo dobbiamo cercare di migliorare al massimo l’efficienza energetica dell’impianto di riscaldamento, ottimizzando quello in uso e dobbiamo escogitare piccoli accorgimenti che evitino al massimo la dispersione di calore prodotta. I classici caloriferi appesi alle pareti di casa, collegati alla nostra caldaia a gas, sono la fonte di calore primaria per scaldare gli ambienti, ma probabilmente non ci siamo mai resi conto di quanto di questo calore prodotto si disperde a contatto del muro, soprattutto se questo è quello perimetrale. E allora serve il rimedio giusto per bloccare questo calore che fugge via, reindirizzandolo verso l’interno della casa.

I pannelli termoriflettenti aiutano a mantenere il calore –

Rimedio semplice e a basso costo

Basta procurarsi un pannello termoriflettente dal costo di pochi euro presso i rivenditori specializzati o direttamente online e posizionarlo dietro il calorifero a contatto con il muro, in modo da schermare lo spazio che si viene a creare. Il termosifone irradia il suo calore in tutte le direzioni, ma questo oggi è soltanto uno spreco. Infatti non serve assolutamente a niente riscaldare i muri perimetrali della casa bensì il calore va indirizzato verso l’interno dell’appartamento. Con il pannello termoriflettente  il calore viene irradiato tutto in casa e quindi l’efficienza energetica del riscaldamento arriva quasi a raddoppiare. Per installare un pannello riflettente dietro al termosifone basterà tagliarlo su misura e fare due tagli verticali nel pannello in corrispondenza dei ganci a cui è già agganciato il termosifone e il gioco è fatto. Abbassando il consumo di gas la potenza di riscaldamento sarà sicuramente maggiore.

Impostazioni privacy