Verso le consultazioni, difficoltà per la formazione del governo

Verso le consultazioni, difficoltà per la formazione del governo

0

Restano le distanze tra i partiti a pochi giorni dalle consultazioni. Salvini dice no ad un governo di tecnici e propone al Movimento 5 stelle un esecutivo fino a dicembre, chiudendo al Partito Democratico. Dall’altro lato Luigi Di Maio ribadisce la richiesta di andare al voto e attacca: ‘Un governo di tregua sarebbe un tradimento’. Grillo frattanto propone un referendum per la zona euro, seppur Di Maio pare di opinione differente mantenendo quindi convergenza d’intenti rispetto alle politiche europee. Renzi dopo le parole di Grillo sull’euro rivendica il no al dialogo con il Movimento 5 stelle.

NESSUM COMMENTO

Rispondi