Spara al barbiere, arrestato dai carabinieri

Spara al barbiere, arrestato dai carabinieri

0
immagine di repertorio by web

Il barbiere si rifiuta di tagliargli i capelli e lui prende la pistola e gli spara. E’ successo oggi a Noto, nel Siracusano. L’uomo, 60 anni, è stato arrestato dai carabinieri. L’episodio è accaduto in via Principe Umberto. Il sessantenne si è recato dal suo barbiere, chiedendogli di tagliargli i cappelli ma sostenendo di essere creditore di un taglio. Il barbiere si è rifiutato e l’uomo si è allontanato, probabilmente per prendere una pistola, e quando è tornato ha sparato alcuni colpi ferendo la vittima ad una caviglia. Il barbiere, riporta l’Ansa, è stato trasferito in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi.

Aggiornamento delle 15 del 02/02/2018

Secondo quanto riporta La Sicilia, il 56enne e il barbiere si sono trovati in conflitto per il credito che il barbiere riteneva di avere in evidente disaccordo con Franco.

 

NESSUM COMMENTO

Rispondi