Estate che mette tutti d’accordo, o forse quasi

Estate che mette tutti d’accordo, o forse quasi

0

Mesi estivi particolari quest’anno per la Regione Sicilia. Da Giugno ad oggi la flessione turistica che ha preoccupato gli operatori del settore, si è via via alleviata registrando il quasi pienone (seppur considerando che il numero delle strutture turistiche e i posti disponibili sono fissi o quasi, mentre le presenze si muovono nel tempo che scorre). In tutta Italia il numero delle presenze ha invece, nel complessivo, già superato i 200 milioni. E le temperature che tanto hanno preoccupato il settore turistico, benefici e risparmi (si pensi all’irrigazione, alla diminuzione del numero d’incendi, alle spese di carburante, e quant’altro) hanno determinato nel settore agricolo diretto e in tutto quel che indirettamente orbita intorno. Più problematica è forse, anche, la situazione per i dipendenti e i consorzi che gestiscono o hanno pure gestito le forniture d’acqua rispetto ai rapporti con le Istituzioni governative.

NESSUM COMMENTO

Rispondi